Venezia73, i vincitori

Di Carolina Tocci
Share

Lav_Diaz

Ci siamo. È calato il sipario sulla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con la cerimonia di chiusura durante la quale sono appena stati assegnati i premi.

La Giuria internazionale, presieduta da Sam Mendes ha assegntoa ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali:



  • Leone d’Oro per il Miglior Film: The Woman who Left di Lav Diaz
  • Leone d’Argento Gran Premio della Giuria: Tom Ford per Nocturnal Animals
  • Leone d’Argento per la Migliore Regia: ex aequo Amat Escalante per La Región SalvajeAndrey Konchalovsky per Paradise
  • Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Maschile: Oscar Martinez per El Ciudadano Ilustre di Mariano Cohn e Gastón Duprat
  • Coppa Volpi per la Migliore Interpretazione Femminile: Emma Stone per La La Land di Damien Chazelle 
  • Miglior Sceneggiatura: Noah Oppenheim di Pablo Larraín
  • Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Paula Beer per Frantz di François Ozon 
  • Premio Speciale della Giuria: The Bad Batch di Ana Lily Amirpour

 

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti presieduta da Robert Guédiguian ha assegnato i seguenti premi:

  • Premio Orizzonti per il Miglior Film: Liberami di Federica Di Giacomo
  • Premio Orizzonti per la Miglior Regia: Fien Troch per Home
  • Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura: Bitter Money di Wang Bing
  • Premio Speciale della Giuria di Orizzonti: Koca Dünya di Reha Erdem
  • Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio: La Voz Perdida di Marcelo Martinessi
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile: Nuno Lopes per São Jorge di Marco Martins
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Femminile: Ruth Díaz per Tarde Para la Ira di Raúl Arévalo

 

La Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima presieduta da Kim Rossi Stuart ha assegnato tra tutte le opere prime-lungometraggi nelle diverse sezioni competitive della Mostra il Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” e un premio di 100.000 dollari, messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis che sarà suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore:

  • Akher Wahed Fina (The Last of Usdi Ala Eddine Slim 

La Giuria della sezione Venezia Classici presieduta da Roberto Andò ha assegnato:

  • Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato: Break Up – L’Uomo Dei Cinque Palloni di Marco Ferreri
  • Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario Sul Cinema: Le Concours di Claire Simon

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 7 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi