Cinema2Day, lanciata petizione online per prorogare l’iniziativa

Di Carolina Tocci
Share

Cinema2Day

L’idea è venuta a uno studente romano di giurisprudenza, Luca Di Egidio: scrivere una lettera aperta al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini perché prolunghi l’iniziativa Cinema2Day, con la quale il biglietto del cinema costa 2 euro ogni secondo mercoledì del mese.

Al momento mancano poco meno di 200 firme affinché si raggiunga il tetto dei 2.500 firmatari fissati dal promotore della proposta.



Partita il 14 settembre 2016, Cinema2Day è un’iniziativa che ha riscosso un grande successo: ad oggi sono stati venduti biglietti del cinema per un valore complessivo di 2.375.853 euro. Ma l’8 febbraio, se la lettera a Franceschini non cambierà le cose, sarà l’ultimo Cinem2Day.

Se volete firmare la petizione per prorogare l’iniziativa, potete andare su www.changeorg.com.

Questo invece  è il testo della lettera di Luca Di Egidio inviata al Ministro:
Onorevole Ministro Dario Franceschini,

Chi Le scrive è Luca Di Egidio, un giovane studente di Giurisprudenza di Roma insieme ad un gruppo di ragazze e ragazzi studenti e lavoratori impegnati più o meno sul territorio romano. Nostra intenzione con la presente è anzitutto complimentarci per l’iniziativa Cinema2Day promossa dal Mibact in collaborazione con ANEM, ANICA E ANEC.

I risultati da record dei biglietti venduti sono sotto gli occhi di tutti. Finalmente un’iniziativa popolare che riavvicina la politica al paese reale. Finalmente un’iniziativa “per riavvicinare le persone alla magia della sala”.

Analizzando i dati CINETEL e le varie agenzie che hanno commentato il boom degli spettatori, è chiaro che gli italiani hanno risposto con entusiasmo sin dal debutto del primo mercoledì di settembre (circa 598mila ingressi) per continuare con il secondo (circa 1 milione) e fino all’ultimo dell’11 gennaio di oltre un milione di ingressi.

Per me che vivo il Municipio di Cinecittà, il Municipio del cinema, è una soddisfazione vedere che in questi appuntamenti quasi 1 italiano su 100 era nelle sale. Per noi tutti che vediamo una crisi di interesse per le proiezioni cinematografiche, soprattutto a fronte dell’uso dello streaming, è davvero positivo vedere giovani, famiglie e anziani di nuovo nelle sale.

Per tutti questi motivi, la richiesta all’oggetto della presente sembra chiara: prorogare l’iniziativa Cinema2Day fino all’estate, per altri 4 mesi. Concludere a febbraio questi appuntamenti popolari ci sembra davvero un’occasione persa.
Ovviamente ci rendiamo conto delle difficoltà pratiche che possono derivare dalla proroga (come il rapporto con gli esercenti), ma noi speriamo e vogliamo credere che una misura di welfare così popolare e così accolta dagli italiani possa vincere contro ogni impedimento.

Complimentandoci ancora per questa iniziativa, cogliamo l’occasione per augurarLe ulteriori successi in quelle che certamente promuoverà nel futuro.

Roma 13/01/2017

Primi firmatari:
Luca Di Egidio, Lorenzo Marinone, Valerio Casini, Marco Paccione, Enrico Pagano, Giovanni Calvario, Lorenzo Fiume, Federico Varacca, Cecilia Pamphili, Erica Tomaselli, Fabrizio Grant, Leonardo D’Angelo, Francesca Gentile, Elisa Vecchiarelli, Emanuele Tetro, Valeria Vitrotti, Davide La Cara, Carla Di Tommaso

 

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 57 = 65

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi