Addio a Jonathan Demme

Di Carolina Tocci
Share

Jonathan_Demme

Si è spento questa mattina a New York il regista Premio Oscar Jonathan Demme, 73 anni, autore di capolavori come Il Silenzio degli Innocenti e Philadelphia. A portarselo via, il ripresentarsi del cancro all’esofago, malattia che combatteva dal 2010, le cui complicazioni gli sono state fatali.

Una carriera all’insegna della versatilità, la sua, che ha saputo spaziare dalla commedia (Una vedova allegra… ma non troppo, Qualcosa di travolgente) al dramma (Philadelphia, Rachel sta per sposarsi), dal thriller (Il silenzio degli innocenti, The Manchurian Candidate), ai documentari musicali (tra i più recenti, quello su Enzo Avitabile e Justin Timberlake + The Tennessee Kids).



Il suo ultimo film risale al 2015, anno in cui ha diretto Meryl Streep in Dove eravamo rimasti.

 

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 71 = 80

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi