Addio a Carlo Vanzina

Di Redazione
Share
Carlo_Vanzina
È morto a Roma il regista, sceneggiatore e produttore Carlo Vanzina. A dare la notizia, la moglie Lisa e il fratello Enrico. «Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia – si legge nella nota della famiglia – ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese».

Nato a Roma il 13 marzo 1951, figlio del regista e sceneggiatore Steno (pseudonimo di Stefano Vanzina) e di Maria Teresa Nati, fratello minore dello sceneggiatore e produttore Enrico Vanzina con cui ha scritto e diretto numerose commedie di successo.

Dopo il suo debutto dietro la macchina da presa nel 1976 con Luna di miele in tre, ha realizzato in 40 anni oltre sessanta film lavorando con i più noti attori italiani: Sergio Castellitto, da Diego Abatantuono a Renato Pozzetto, da Paolo Villaggio a Gigi Proietti, Enrico Montesano, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Massimo Boldi, Enrico Brignano, Michele Placido, Virna Lisi, Monica Vitti e Monica Bellucci. I suoi primi successi sono legati alla scoperta di Diego Abatantuono (Eccezzziunale… veramente e Viuuulentemente mia, entrambi del 1982), seguiti subito dopo dall’ormai cult Sapore di mare. Sempre nel 1983, Vanzina firmò la regia di Vacanze di Natale, capostipite del filone più longevo e milionario del cinema italiano, quello dei cinepanettoni.



Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + = 5

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi