The Wrestler

Di
Share

Randy “The Ram” Robinson è un lottatore sconfitto dalla vita. Campione di wrestling negli anni Ottanta  è ora costretto a vivere in una roulotte e ad accettare lavori da facchino. Nonostante l’età avanzata, però, Randy continua a combattere nel circuito indipendente, più violento e meno remunerativo, finché un infarto non lo costringe a ripartire da zero.



Come è possibile recitare quando ormai non si ha più un volto? E’ il caso di chiederselo, guardando Mickey Rourke completamente trasformato. La sua faccia non esiste più, eppure è più autentico di quando ne aveva una. C’è molto della sua storia personale, in quella di Randy, e forse è per questo che è riuscito a dar vita ad un altro sé altrettanto concreto.

La regia di Aronofsky è limpida, perfetta nel seguire Randy quasi sempre da dietro, come a non volerne mostrare in modo impudente il decadimento e le sconfitte.
Bravissime le due interpreti femminili, la sempre più sexy Marisa Tomei, spogliarellista dal cuore tenero, e l’intensa Evan Rachel Wood nel ruolo della figlia di Randy, delusa e amareggiata da un padre assente e irresponsabile.

La semplicità di The Wrestler è quasi disarmante. Il film è lì, non c’è un sottotesto sfuggente, nulla resta inespresso. E’ lineare e crudo come spesso è la vita. Che ti piomba addosso senza troppi fronzoli, come Randy sui suoi avversari.

Voto 9

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

36 + = 43

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi