Scorsese e DiCaprio sull’isola della paura

Di Carolina Tocci
Share

E’ tutta colpa della crisi se Scorsese e il suo Shutter Island, che in Italia uscirà con il sottotitolo L’isola della paura, non hanno potuto partecipare alla corsa all’Oscar. La Paramount, casa che ha prodotto la pellicola, ha avuto dei seri problemi finanziari che ne hanno fatto slittare l’uscita di diversi mesi, impedendo al film di ricevere candidature.
In ogni caso, Scorsese è sempre Scorsese, e la conferenza stampa che si è tenuta questa mattina a Roma, a cui il regista ha partecipato con Leonardo DiCaprio, era gremita. L’occasione che li ha portati in Italia è stata la presentazionedel loro ultimo lavoro insieme, Shutter Island.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bBmQ6E2rIZU[/youtube]



Il film, che verrà presentato Fuori Concorso al Festival di Berlino il prossimo 13 febbraio, è un thriller ricco di suspance e venature gotiche, e sarà nelle nostre sale il 5 marzo in oltre quattrocento copie. Tratto dal racconto di Dennis Lehane, già autore di La morte non dimentica (divenuto sullo schermo il Mystic River diretto da Eastwood) , Shutter Island è ambientato nel 1954, all’apice della Guerra Fredda. L’agente federale Teddy Daniels (Leonardo DiCaprio) e il suo nuovo assistente Chuck Aule (Mark Ruffalo) vengono convocati sull’inquietante isola sede di un penitenziario criminale, per indagare sulla scomparsa di una paziente pluriomicida. Tra dubbie cure psichiatriche e un’atmosfera da brivido, i due poliziotti si troveranno a far fronte a misteriosi eventi, non sempre spiegabili. Nel cast anche Ben Kingsley, Michelle Williams e Max Von Sydow. Durante la conferenza, Scorsesenon  ha potuto fare a meno di regalarci delle piccole lezioni di cinema, mentre DiCaprio, più serio e distaccato, si è sciolto solo davanti alle caramelle che l’hotel in cui si è svolto l’incontro gli ha gentilmente messo a disposizione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ttu5uZ61k9Y[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=PtFLTnLCLz0[/youtube]

Qui trovate la recensione di Shutter Island

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 57 = 64

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi