Wall Street 2 sulla Croisette

Di Carolina Tocci
Share

Divide e fa discutere ancora Oliver Stone, con il suo cinema scomodo e pieno di contraddizioni. E Wall Street 2: Il denaro non dorme mai, non fa eccezione. Il film è stato accolto tiepidamente dai giornalisti che questa mattina hanno assistito alla proiezione della pellicola presentata nella sezione Fuori Concorso. Il regista di Platoon torna, dopo più di vent’anni, a raccontarci le vicende del superbroker Gordon Gekko, meno squalo, e con un nuovo discepolo che ha le fattezze di Shia LaBeouf. Vedremo come il cinico uomo d’affari, dopo aver trascorso un periodo in prigione, rimarrà isolato dalla comunità finanziaria dopo il suo ritorno nella società. Nel cast anche la deliziosa Carey Mulligan (An Education) e Josh Brolin, che ha già lavoranto con Stone nel 2008 in W., nel ruolo dell’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush.



Una conferenza stampa particolarmente attesa, quella a cui ha partecipato questa mattina il cast di Wall Street 2. “Guardando le crisi attuali” ha detto Stone “in particolare le situazioni di Grecia, Inghilterra, Spagna e Portogallo, mi rendo conto che le cose sono peggiori rispetto al 1987. C’è un gap sempre più terribile tra chi ha i soldi e chi non li ha, tra gli executive sempre più ricchi e i lavoratori sempre più poveri. Ineguaglianze e ingiustizie inaccettabili, che andrebbero corrette: ci vorrebbero riforme serie, a partire dagli Stati Uniti”. E in serata, uno sfavillante red carpet che ha anticipato la proiezione per il pubblico.

Ma oggi al Festival di Cannes c’è stato anche il “momento nostalgia”, con la proiezione de Il Gattopardo in versione restaurata. Ad omaggiare il film che nel ’63 vinse la Palma d’Oro, i due allora giovani protagonisti Alain Delon (accompagnato da sua figlia Anouchka) e Claudia Cardinale. Il restauro della pellicola è stato effettuato dalla The Film Foundation società fondata e diretta da Martin Scorsese, anche lui presente sul red carpet che ha anticipato la proiezione, al fianco della designer di Gucci Frida Giannini.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 7 = 9

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi