Niente gola profonda per Lindsay

Di Francesco Bernacchio
Share

Avrebbe dovuto essere il film del suo rilancio, ma si è rivelato l’ennesimo licenziamento di Lindsay Lohan dal set. L’attrice infatti non svestirà i panni della pornostar Linda Lovelace nel biopic Inferno, dedicato appunto all’attrice della protagonista di Gola profonda. Il regista della pellicola, Matthew Wilder, ha fatto sapere alla stampa che benché fossero già state scattate le foto promozionali e fossero state girate alcune scene, la produzione ha deciso di allontanare Lindsay. Dal canto suo, la problematica attrice ha rivelato di essersene andata di sua spontanea volontà, dopo i numerosi problemi con la giustizia e l’ultima doppietta carcere più rehab. Lindsay è ora decisa a riprendere la propria carriera da un’altra direzione, e non con un film controverso ancora prima della sua uscita. Poco male: Inferno ha già trovato una nuova protagonista: è Malin Akerman, che alcuni di voi ricorderanno in Watchmen. Se non ve la ricordate, ecco un promemoria.



Share

Comments

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

61 + = 66

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi