Il trailer di Amici miei: Come tutto ebbe inizio

Di Carolina Tocci
Share

Atteso nei cinema il prossimo 16 marzo, Amici miei: come tutto ebbe inizio si porta dietro un bagaglio di polemiche non indifferente ancora prima di arrivare in sala . Gli amanti del film diretto trentasei anni fa da Mario Monicelli non si accontenteranno di niente di meno rispetto all’originale, e sinceramente non crediamo che Neri Parenti sia riuscito in una simile impresa. Tra i protagonisti, Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini, Massimo Ceccherini e Alessandro Benvenuti, tutti trasportati nella Firenze della fine del Quattrocento per esigenze di copione.

La compagnia di toscanacci composta da Duccio, Cecco, Jacopo, Manfredo e Filippo non fa altro che fare scherzi ai danni degli altri nell’intento di prolungare lo stato felice della giovinezza e fuggire dalle responsabilità della vita adulta. Neanche la peste li fa desistere dai loro intenti. Anzi, quella drammatica situazione pare la più fertile per agire liberi ed indisturbati e dare seguito ai loro scherzi: cosa c’è di meglio di una città in quarantena e spaventata per organizzare beffe di ogni tipo? Guardatevi il trailer e poi fateci sapere cosa ne pensate: siamo curiosi di saperlo!



[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ccOUbU6OvlM[/youtube]

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

23 + = 25

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi