Amici miei: il boicottaggio su Facebook

Di Carolina Tocci
Share

Non ci stanno proprio i quasi cinquantacinquemila fan dell’ Amici miei originale, che per boicottare Amici miei: come tutto ebbe inizio, film in uscita il 16 marzo e diretto da Neri Parenti, si sono affidati a Facebook. I cultori dell’originale con Ugo Tognazzi, Gastone Moschin, Philippe Noiret, Duilio Del Prete e Adolfo Celi parlano addirittura di lesa maestà, incitando il pubblico a non vedere il film: “La parola d’ordine è boicottare in tutti i modi il nuovo Amici miei quando arriverà nelle sale e diffondere via web il verbo”. Supportati dalle parole dello stesso Monicelli “Hanno ragione quelli di Facebook. Avevano tentato di farmi collaborare ma ho deciso di rimanerne fuori”, i fan del vero Amici miei, sulla pagina del social network scrivono post come “Non credo abbia molto senso boicottarlo: è un film che si boicotta da sé” o ancora “Ragazzi bisogna fare qualcosa di concreto. Ad esempio, organizzare una manifestazione occupando qualche sala capitolina”, o ancora “Christian De Sica… sinonimo di cinema spazzatura”.



Il regista Neri Parenti, dal canto suo, si dichiara molto soddisfatto del risultato e invita tutti, anche i più scettici, ad andare al cinema. “Il film è un omaggio a Firenze e mantiene lo spirito originale di Amici miei” ha dichiarato. “Siamo così rispettosi del passato che il soggetto del film è degli stessi sceneggiatori di allora, Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi, Tullio Pinelli”. Intanto la data di uscita del film si avvicina. E voi, lo andrete a vedere?

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

84 + = 87

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi