Vampiri e paillettes

Di Carolina Tocci
Share

E’ stato un tappeto rosso interminabile, quello calcato dai due giovani coprotagonisti del Breaking Dawn – Parte I, ospiti al Festival del Cinema di Roma per presentare l’anteprima di di quindici minuti dell’attesissima penutima parte della saga di Twilight, che uscirà il 16 novembre. Noi l’abbiamo visto quel quarto d’ora, e vi assicuriamo che non avete perso molto. Alla Summit Entertainment, bisogna ammetterlo, sono stati particolarmente attenti a non svelare nulla di più di quanto già non si sappia sulla trama del film, riempiendo i quindici minuti con tre clip che già circolavano in rete per canali più o meno ufficiali.

SPOILER!!!
Il filmato inizia con il trailer ufficiale del film, e prosegue con Bill Condon, il regista, che ringrazia i fan mentre viene mostrato un brevissimo dietro le quinte. Poi è la volta del “riepilogone” delle puntate precedenti (un po’ una caduta di stile, ma tant’è) e finalmente arrivano le due clip inedite. Condon appare sullo schermo appositamente per dire che quello che stiamo per vedere è in esclusiva per L’Italia: c’è da esserne fieri. Nel primo filmato Bella ed Edward arrivano nella villa al mare di Rio de Janeiro, luogo scelto per la fatidica prima notte di nozze. Lui le chiede se vuole farsi una nuotata e lei gli risponde pregandolo  di avere un po’ di pazienza. Edward va in spieggia e Bella si da una sistemata: si depila, si lava i denti e cerca disperatamente qualcosa di adatto da indossare per l’occasione. Alla fine opta per un asciugamano, raggiunge suo marito in spiaggia e lo segue in acqua, lasciando cadere l’asciugamano sulla sabbia. La seconda clip è incentrata su Jacob, che nonostante tutto, è ancora innamorato di Bella. Lo vediamo discutere con Carlisle ed Esme Cullen, i genitori di Edward, perché Bella, che nel frattempo è rimasta incinta, ha bisogno di sangue per sopravvivere, (nonostante adesso sia una vampira) e lui si offre volontario per procurargliene. Poco dopo Jacob si scontra con alcuni dei membri del suo vecchio clan che lo avevano allontanato quando si era rifiutato di uccidere la figlia di Bella ed Edward e confessa loro di avere intenzione di uccidere personalmente la piccola Renesmee. C’è un’altra mini-clip (dura meno di trenta secondi) dove si vedono i preparativi del matrimonio tra Edward e Bella in cui quest’ultima si fa sistemare i capelli da Rosalie e Alice, particolarmente entusiaste per l’evento. Fine dell’anteprima.



FINE SPOILER

Prima dell’incontro con il pubblico, Nikki Reed e Jackson Rathbone hanno risposto alle domande dei giornalisti (ce n’erano davvero pochi). Entrambi hanno altri interessi (Nikki, che ha co-sceneggiato Thirteen in cui era protagonista insieme con Holly Hunter ed Evan Rachel Wood, continua a scrivere ed è anche regista di video musicali, mentre Rathbone è anche produttore e chitarrista della band 100 Monkeys, oltre che attore) riconoscono di dovere gran parte del loro successo alla saga ideata da Stephenie Meyer, che in Breaking Dawn arriva a un punto di svolta.

Jackson Rathbone: “L’evoluzione dei personaggi va va avanti ormai da quattro anni. In principio in Twilight si parlava di amori giovanili e della loro evoluzione. Ora a distanza di qualche anno, tutto ciò è cambiato: si parla di matrimonio, di avere una famiglia. Questo capitolo, sarà più dark, i temi sono più maturi”.

Nikki Reed: “Credo che la cosa che distingue questo episodio dai precedenti è che è ovvio che siamo diventati una famiglia molto unita. Ora non siamo più divisi in due fazioni, anzi. E per me è stato particolarmente significativo questa volta interpretare Rosalie, che rappresenta l’unico punto fermo per Bella quando durante la gravidanza nessuno appoggia la sua decisione di tenere il bambino”.

I due attori, poi, hanno sfilato sul red carpet che per l’occasione era gremito di fan che aspettavano di vederli dall’alba. Nikki, bellissima, indossava un lungo abito bianco di Maria Lucia Hohan con tanto di strascico, mentre Jackson Rathbone, assediato dalle fan, ha optato per una griffe italiana, D&G, a cui ha abbinato degli stivali di coccodrillo che era difficile non notare. Ma siamo certi che alle fan di Jackson siano piaciuti anche quelli.

Sul tappeto rosso ieri sera hanno sfilato anche i protagonisti del mediocre La femme du cinquième, il regista Pavel Pawlikowski e i due protagonisti Ethan Hawke e Kristin Scott Thomas.


Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 27 = 31

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi