Addio a Whitney Houston

Di Carolina Tocci
Share

La cantante e attrice americana (Guardia del corpo, Donne, Uno sguardo dal cielo) si è spenta nella notte in un hotel di Beverly Hills per cause ancora sconosciute. Una delle regine indiscusse del pop tra gli anni Ottanta e i Novanta era afflitta da una forte depressione e dall’abuso di alcool e droghe a cui si era lasciata andare sempre più negli ultimi anni. Aveva solo quarantotto anni. Non sono state trovate droghe, ma una prescrizione di farmaci nella stanza in cui il corpo della cantante è stato trovato senza vita e, secondo quanto riportato dal sito TMZ, la Houston potrebbe essere annegata nella vasca da bagno.

Il fatto è accaduto proprio alla vigilia della notte dei Grammy, la cerimonia dedicata agli Oscar della Musica che si terrà questa sera, a cui Whitney avrebbe dovuto partecipare pur senza esibirsi.  Già nei giorni scorsi si era sparsa la notizia che Whitney si trovasse in gravissime condizioni, ultimamente le sue crisi depressive erano sempre più frequenti. Dal fallimento del suo matrimonio con il cantante Bobby Brown, durato dal 1992 al 2006, alla discesa dalla vetta delle classifiche (centonovanta milioni di dischi venduti) che l’hanno portata a un crollo sia fisico che psicologico: decisamente troppo per lei. Whitney sapeva di essere un pericolo per se stessa, e in un’intervista di qualche anno fa aveva dichiarato:’ “Il più grande demonio sono io. Posso essere il mio miglior amico o il mio nemico peggiore”.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

2 + 3 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi