John Travolta playmobil

Di Carolina Tocci
Share

Ieri sera a Parigi si è svolta la premiére di Savages (titolo iltaliano, Le belve), nuova pellicola diretta da Oliver Stone con protagonisti, tra gli altri, John Travolta e Salma Hayek. Il film, uscito a luglio negli States e tratto dal romanzo di Don Winslow, vede protagonisti due amici, l’imprenditore buddista Ben e l’ex mercenario Chon. Entrambi condividono sia l’amore per la stesa ragazza Ophelia che il lucrativo ed efficiente traffico di marijuana fatta in casa. La loro vita sembra perfetta, almeno fino a che un cartello della droga messicano decide di rivolgersi ai tre per inglobarli nei loro traffici. Ma la spietata capa del cartello, Elena, e il suo brutale braccio destro, Lado, dovranno fare i conti con il sottostimato legame tra Ben, Chon e Ophelia, i quali, con l’aiuto di un riluttante e poco raccomandabile agente della DEA, decidono di scatenara una guerra contro i messicani.



Salma Hayek è apparsa in gran forma, mentre non possiamo dire lo stesso del suo collega John Travolta, che per l’occasione ha sfoggiato un taglio di capelli e un colore (nero corvino) che non hanno bisogno di commenti. La prossima settimana Oliver Stone, Salma Hayek e John Travolta verranno a Roma per presentare Savages alla stampa italiana, e noi ci saremo. Vedremo se per quel giorno Mr. Grease si sarà sistemato i capelli.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 5 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi