Gangster Squad, le star sul red carpet

Di Carolina Tocci
Share

Non è nato sotto una buona stella, questo gangster movie diretto da Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland) che, nonostante il cast stellare, ha trovato non pochi problemi di realizzazione.
Dopo la tragedia ad Aurora, avvenuta l’estate scosa, la produzione si è trovata obbligata a rigirare alcune scene di Gangster Squad per rimpiazzare una sparatoria all’interno di un cinema, dato che la realtà aveva di gran lunga anticipato la finzione, con i risvolti tragici che ben conosciamo. Per questo motivo l’uscita americana della pellicola, prevista per settembre, è stata rinviata all’11 gennaio.

Così come da copione, a pochi giorni dallo sbarco nelle sale statunitensi, ieri sera presso il Grauman’s Chinese Theatre di Los Angeles si è svolta la premiére del film che ha lasciato perplessi molti critici (la maggior parte dei quali rimprovera Fleischer per aver affrontato con tono leggero e troppo fumettistico fatti crudi ed efferati realmente accaduti).



Sul red carpet hanno sfilato Ryan Gosling, accompagnato da sua mamma Donna, Emma Stone che per l’occasione ha indossato un abito rosso di Lanvin, Josh Brolin (balzato agli onori della cronaca negli ultimi giorni per aver trascorso la notte di capodanno in prigione dopo essere stato arrestato per ubriachezza molesta), Sean Penn con il suo look trasandato e Nick Nolte che si è presentato direttamente in vestaglia.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 20 = 24

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi