Venezia 70: i vincitori

Di Carolina Tocci
Share

E’ l’italiano Sacro GRA di Gianfranco Rosi a vincere la 70/a Mostra del cinema di Venezia. Una vittoria memorabile, dato che è la prima volta che un film-documentario conquista il Leone d’Oro. Durante la serat di premiazione, la prima pellicola a ricevere un riconoscimento è Eastern Boys di Robin Campillo, miglior film nella categoria Orizzonti. L’Opera Prima – premio Luigi De laurentis – se lo aggiudica invece White Shadow di Noaz Deshe, film prodotto da Ginevra Elkann, Noaz Deshe, Francesco Melzi d’Eril e coprodotta anche dall’attore americano Ryan Gosling.

L’assegnazione del primo riconoscimento della giuria del concorso, il premio Speciale, va alla pellicola tedesca sulla violenza domestica Die Frau des Polizisten di Philip Groning. L’applauditissimo Philomena, invece, di Stephen Frears, si porta a casa il premio per la Migliore sceneggiatura (Steve Coogan e Jeff Pope).

La Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile se l’aggiudica l’anziana protagonista di Via Castellana Bandiera di Emma Dante, Elena Cotta, che la dedica al marito con cui «ho appena festeggiato le nozze di diamante».

La Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile va all’attore greco Themis Panou per il film Miss Violence: la pellicola si aggiudica anche il Leone d’argento per la miglior regia (Alexandros Avranas).

Il Gran Premio della Giuria lo prende Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-Liang, che ha ringraziato con un sentito: «I love you: per avere rallentato a vedere il mio lento film».

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

1 Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

7 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi