Addio a Carlo Mazzacurati

Di Redazione
Share

È scomparso all’età di 57 anni all’ospedale di Monselice, in provincia di Padova, il regista Carlo Mazzacurati. Malato da tempo era ricoverato da alcuni mesi. Il suo ultimo film, La sedia della felicità, presentato in anteprima al Torino Film Festival, uscirà nelle sale in primavera.

Negli Anni Settanta, era stato uno dei primi studenti del Dams (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) ed è proprio durante il corso che realizza il suo primo film Vagabondi, in 16mm, che nel 1983 vince il premio di distribuzione offerto dalla Gaumont al festival milanese Filmmaker. Negli anni successivi si trasferisce a Roma, lavorando in alcune trasmissioni televisive e scrive insieme a Franco Bernini la sceneggiatura di Notte Italiana, che diventerà film nel 1987. Ma il riconoscimento più grande, Il Leone d’Argento a Venezia,  arriva nel 1994 con la pellicola Il toro, con protagonista Diego Abatantuono.

Altre sue opere di successo di pubblico e critica sono: Vesna va veloce (1996), La lingua del santo (2000), La giusta distanza (2007), La Passione (2010)

Noto anche come scenaggiatore, Carlo Mazzacurati ha collaborato, tra gli altri, con Daniele Luchetti e Gabriele Salvatores. Nel 2009 ha co-prodotto con Angelo Barbagallo ed Edoardo Scarantino il film-documentario The One Man Beatles di Cosimo Messeri, in concorso alla IV edizione della Festa del Cinema di Roma e candidato ai David di Donatello 2010 come miglior film documentario. Nel dicembre 2011 un altro grande incarico, la nomina a primo  presidente della Fondazione Cineteca di Bologna.

Indimenticabili, poi, i ruoli che ricoprì come attore in alcune pellicole di Nanni Moretti: Palombella rossa, Caro diario e nel più recente Il Caimano.

Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

7 + 3 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi