Addio a Leonard Nimoy

Di Carolina Tocci
Share

Era stato ricoverato d’urgenza qualche giorno fa allo UCLA Medical Center dopo una chiamata al 911, lamentando dolore al petto. E’ deceduto oggi nella sua casa di Bel Air a 83 anni Leonard Nimoy, l’indimenticabile Spock nella serie televisiva di Star Trek. Ultimamente l’attore americano, ucraino di origini, entrava e usciva dagli ospedali a causa di una broncopneumopatia cronica ostruttiva che lo tormentava, nonostante avesse smesso di fumare da oltre trent’anni.

Il ruolo di Spock Nimoy lo aveva ripreso di recente nei due Star Trek movies diretti da J.J. Abrams, ma prima di interpretare il celebre vulcaniano aveva recitato in molti film e serie tv, soprattutto fantascientifici, tenuto mostre di fotografia e diretto due film della saga di Star Trek, usciti nel 1984 e 1986, oltre alla popolare commedia del 1987 Tre scapoli e un bebè con Tom Selleck.



Ha affidato a Twitter un ultimo, commovente saluto ai fan: «Una vita è come un giardino. Momenti perfetti si possono vivere, ma non preservare, se non nella memoria». Concludendo il messaggio con il suo celebre commiato: «Lunga vita e prosperità».

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi