Christoph Waltz debutta alla regia con una crime story

Di Carolina Tocci
Share

Al momento è impegnato sul set del nuovo capitolo di 007, SPECTRE, nei panni del villain, il due volte premio Oscar Christoph Waltz, ma a breve girerà il suo primo film da regista: The Worst Marriage in Georgetown. L’idea del film è nata da un articolo scritto da Frankin Foer e pubblicato sul The New York Times Magazine e Waltz, oltre a firmare la regia, vestirà anche i panni del protagonista.

Sarà infatti Albrect Muth, un uomo meschino e senza scrupoli che, alla ricerca di un’affermazione economica e sociale, sposa un’anziana e ricchissima vedova. I due, al centro di serate mondane nei circoli più importanti d’America, diventano ben presto dei veri e propri invitati d’onore, fino a quando la donna viene trovata uccisa, (ri)portando alla luce il passato torbido e oscuro dell’uomo.

La sceneggiatura sarà firmata dal drammaturgo americano David Auburn, premio Pulitzer per l’opera teatrale Proof e autore del film omonimo diretto da John Madden ad essa ispirato.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi