Golden Globes 2016: i vincitori

Di Carolina Tocci
Share

The Revenant

Sono stati consegnati questa notte a Los Angeles i Golden Globes, i premi americani per la tv e per il cinema assegnati ogni anno dalla Hollywood Foreign Press Association.

NBC's "73rd Annual Golden Globe Awards" - Show



A trionfare sono stati The Martian e The Revenant che si sono divisi i premi più importanti: il primo ha vinto il premio per il Miglior Film di categoria comedy e per il miglior attore nella categoria (Matt Damon); il secondo ha vinto i premi per il miglior film nella categoria drama, per il miglior attore nella categoria (Leonardo DiCaprio) e per la miglior regia (Alejandro González Iñárritu). I premi per le migliori attrici nelle due categorie sono stati assegnati a Jennifer Lawrence per Joy (attrice comedy) e a Brie Larson per Room (attrice drama).

73rd Annual Golden Globe Awards - Press Room

A Ennio Morricone il premio per la miglior colonna sonora, per The Hateful Eight e a Sylvester Stallone ha vinto come miglior attore non protagonista per Creed e Kate Winslet come non protagonista per Steve Jobs.

 

Grande delusione, invece, per Carol di Todd Haynes, la pellicola con il maggior numero di nomination (cinque) che è rimasta a bocca asciutta.

 

Ecco la lista con i premiati:

 

Miglior film drammatico
Revenant – Redivivo di Alejandro González Iñárritu

Miglior regista
Alejandro González Iñárritu per Revenant – Redivivo

Migliore attrice protagonista (in un film drammatico)
Brie Larson – Room

Migliore attore protagonista (in un film drammatico)
Leonardo DiCaprio – Revenant – Redivivo

Miglior film (commedia o musical)
Sopravvissuto – The Martian di Ridley Scott

Migliore attrice protagonista (commedia o musical)
Jennifer Lawrence – Joy

Migliore attore protagonista (commedia o musical)
Matt Damon – Sopravvissuto – The Martian

Miglior film d’animazione
Inside Out di Pete Docter e Ronnie del Carmen

Miglior film in lingua straniera
Il figlio di Saul di László Nemes (Ungheria)

Miglior attrice non protagonista
Kate Winslet – Steve Jobs

Migliore attore non protagonista
Sylvester Stallone – Creed – Nato per combattere

Migliore sceneggiatura
Aaron Sorkin per Steve Jobs

Miglior colonna sonora originale
Ennio Moricone, The Hateful Eight

Migliore canzone
Writing’s on the Wall in Spectre

 

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

6 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi