Da Logan ad Alien Covenant: abbiamo assistito a un’anteprima dei titoli di punta del listino Fox

Di Fabio Giusti
Share

Logan

La 20th Century Fox ci ha invitati ad assistere a un’anteprima dei film più attesi del listino. Abbiamo così dato un’occhiata ad alcune scene inedite di titoli attesi quali Logan, Alien: Covenant, The War – Il Pianeta delle Scimmie, La Cura dal Benessere e The Greatest Showman on Earth.

Logan_2



 

Si comincia con Logan, la più volte annunciata e ultima volta di Hugh Jackman nei panni (e artigli di adamantio) di Wolverine, con cui James Mangold cercherà di far dimenticare il non proprio riuscito Wolverine – L’immortale.
E, dalle prime immagini rilasciate, sembra riuscirci.
Ambientato in un futuro di poco successivo a quello di X-Men: Giorni di un futuro passato in cui l’ostilità verso i mutanti sembra aver raggiunto il suo punto di non ritorno, Logan appare assai più cupo e violento dei suoi predecessori e lascia intravedere la possibilità di un passaggio di consegne tra la vecchia scuola (rappresentata nel film da Wolverine e un anziano Xavier) e una nuova generazione di mutanti.
Il film aprirà il prossimo Festival di Berlino e arriverà in sala il 2 marzo.

 

La_Cura_del_benessere

Il 23 marzo sarà invece la volta de La cura del benessere thriller dai toni vagamente fincheriani diretto da un Gore Verbinski che torna, dopo tre Pirati dei Caraibi e il clamoroso tonfo di The Lone Ranger, alle lugubri atmosfere del suo remake hollywoodiano di The Ring.
La storia è quella di un giovane e ambizioso uomo d’affari (interpretato da Dane Dehaane) che, pur di ottenere una promozione, accetta di recarsi sulle Alpi Svizzere per recuperare l’amministratore delegato della propria azienda  che soggiorna ormai da mesi in un misterioso centro benessere.
Le prime scene del film fanno ben sperare, con un intreccio a metà strada tra un moderno Cuore di tenebra e il thriller ospedaliero à la Shutter Island.

war-for-the-planet-of-the-apes

Sarà poi la volta, il 13 luglio, dell’atteso The War – Il pianeta delle scimmie, terzo capitolo della serie che pone le basi narrative del classico di fantascienza distopica del 1968.
Diretto da Matt Reeves, come anche il precedente Apes Revolution, a un primo sguardo il film appare come un ibrido tra  war movie e western in cui lo scontro tra scimmie e umani dovrebbe raggiungere, come da titolo, il suo apice.
Oltre a Andy Serkis nel ruolo di Ceasar  ci saranno due new entry: uno Steve Zahn per la prima volta alle prese coi miracoli della CGI e Woody Harrelson nei panni di un colonnello dell’esercito americano disposto a tutto pur di evitare che la Terra si trasformi in un pianeta popolato esclusivamente da primati.

Alien_Covenant

Ma il vero evento dell’estate 2017 è previsto per il 2 agosto e coincide con l’uscita di Alien Covenant, ritorno della saga di Alien nelle mani del suo demiurgo Ridley Scott che torna dietro la macchina da presa a due anni dal notevole The Martian.
Il film fungerà da ponte narrativo tra Prometheus e Alien, per cui ritroveremo Michael Fassbender nel ruolo dell’androide David mentre invece cambia l’eroina di turno, interpretata stavolta da Katherine Waterston, vista di recente in Animali fantastici e dove trovarli.

L’ultima anticipazione del listino Fox riguarda The Greatest Showman, musical autobiografico in cui si ripercorrono le gesta di P.T. Barnum, l’uomo che inventò il circo. Il film è ancora in lavorazione e non uscirà in sala prima del prossimo Natale, ma di certo si sa che Hugh Jackman interpreterà il ruolo del protagonista (per lui è un ritorno al musical a cinque anni da Les Misérables) e della presenza, nel cast, di Zac Efron e Michelle Williams.

Adesso non rimane che aspettare.

 

Share

Comments

About author

Fabio Giusti

Da sempre convinto che, durante la proiezione di un film, nulla di brutto possa accadere, ha un passato da sceneggiatore, copywriter e altre prescindibili attività. A parte vedere film fa ben poco.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 54 = 64

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi