Venezia Daily: chi vuol essere la Loren?

Di Francesco Bernacchio
Share

Continuano ad arrivare presenza improbabili al Festival: che ci fanno sul Lido Noemi Letizia, suo padre e l’ex monsignor Milingo? Sembra una barzelletta, ma è l’amara verità. E in più, Noemi vuole farci sapere che intende diventare come la Loren. Fortunatamente il tappeto rosso per Il grande sogno ha riportato in alto il livello di glamour, nonostante le polemiche di Placido nei confronti di Medusa (in molti hanno insinuato che ci fosse la longa mano del premier e di Medusa dietro al film). Placido ha dedicato il film a Boffo, il direttore uscente di Avvenire costretto a dimettersi.



Tom Ford è arrivato sul Lido per presentare A Single Man, il suo documentario tacciato nientemeno che di omofobia. Franco Grillini e i suoi hanno protestato all’arrivo dello stilista, noncurante degli slogan dietro agli occhialoni griffati da se medesimo. Presentato Soul Kitchen di Fatih Akin (La sposa turca), su due fratelli e un ristorante. Divertente ed applaudito.

Xenia Rappoport ha presentato con Filippo Timi La doppia ora, dell’esordiente Giuseppe Capotondi. Il film è in corsa per il Leone d’Oro. Bellissimi Franco Nero e Vanessa Redgrave, ospiti del Festival e prossimi protagonisti di Lettere a Giulietta, sul set insieme oltre che nella vita dopo la bellezza di dieci anni.

Share

Comments

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 8 = 14

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi