Colpo di fulmine: Il mago della truffa

Di
Share

E’ vero che a volte la realtà supera di gran lunga la fantasia, e la storia di Steven Russell (Jim Carrey) lo conferma. Un truffatore di prim’ordine che si trasforma improvvisamente da poliziotto e marito devoto frequantatore della parrocchia del quartiere, in un mago della truffa dai gusti sessuali inconfondibilmente gay. Un colpo dopo l’altro, un arresto dopo l’altro, fino ad incontrare lui, Philip Morris (Ewan McGregor), l’altra metà della mela. Il vero Steven Russell ha ormai superato i cinquanta ed è attualmente detenuto in Florida. Nel 1998 fu condannato a ben centoquarantaquattro anni di carcere, dopo aver truffato per anni società e assicurazioni e dopo essere evaso continuamente di prigione.



Avviso ai naviganti, e ai benpensanti che, a causa di una stravolgente operazione di marketing ad opera dei distributori, potrebbero aspettarsi da Colpo di fulmine l’ennesima commedia con il solito Jim faccia di gomma. I Love You Philip Morris (perché mai come in questo caso il titolo originale risulta tanto calzante) è un film sui gay, sappiatelo. Un film dalla sceneggiatura davvero notevole con dialoghi brillanti e originali diretto dalla coppia di registi Ficarra- Requa, già autori dello script di Babbo bastardo. Una scorretta, cinica e irriverente fiaba gay ad alto contenuto di sentimenti e di risate. Jim Carrey è splendido come al solito, ed Ewan McGregor gli sta dietro, con le sue movenze delicate e i capelli platinati che tanto si addicono al suo personaggio, il dolce Philip Morris. Proprio come le sigarette: altra magnifica scorrettezza. Andate a vedere questa dark comedy in pieno stile Farrelly Bros, ma con dei significativi picchi drammatici,  se siete in cerca di una valida alternativa al tradizionale film di Pasqua per famiglie.

Voto 7

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 16 = 18

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi