Hollywood shirtless

Di Carolina Tocci
Share

E’ estate, fa caldo e la maglietta diventa un optional. A Hollywood poi, si sa, la cura del corpo è fondamentale e gli attori dagli addominali scolpiti sono sempre di più. Ne abbiamo scelti alcuni, da mostrarvi rigorosamente a torso nudo, tutti particolarmente sexy (con le dovute eccezioni).

Ryan Gosling: è uno degli attori più richiesti del momento, e non solo perché è bravo. D’accordo, non sfigura accanto a Clooney ne Le idi di marzo e in Drive è assolutamente sorprendente. Ma è in Crazy, Stupid Love che l’attore canadese ha dato il meglio di sé. Non credete?



Recentemente Robert Downey Jr. ha dovuto mettersi a lavorare sul proprio fisico non proprio statuario per interpretare i film in cui lo abbiamo apprezzato, da Iron Man a The Avengers, passando per Sherlock Holmes. E il risultato non è stato poi così malaccio.

Vedere l’ex maritino di Demi Moore mentre gioca a beach volley è davvero uno spettacolo piacevole. Rigorosamente senza maglietta, l’affascinante Ashton Kutcher sfoggia un fisico “al naturale”, ma non per questo meno sexy.

E ora veniamo alla giovane leva Taylor Lautner, il lupacchiotto Jacob che nella Twilight saga scorrazza a torso nudo per i glaciali boschi che circondano Forks. Non importa che risulti poco credibile, perché i suoi bicipiti steroidei e i suoi pettorali gonfiati ad hoc hanno già fatto impazzire le ragazzine di mezzo mondo.

Il suo nemico/amico Robert Pattinson ha deciso invece di puntare su altro. Tipo lo sguardo. Il suo fisico bianchiccio (ma solo quando è il vampiro Edward Cullen della Twilight saga) e da lanciatore di coriandoli fa comunque scintille, soprattutto quando si espone alla luce del sole!

L’agente 007 è sempre stato sinonimo di buon gusto e di eleganza. Questo prima che arrivasse l’atipico Bond Daniel Craig. Nulla da dire sulla sua forma fisica, ma quella mano sui gioielli di famiglia, si poteva tranquillamente evitare!

Veniamo in Italia solo per un istante, giusto il tempo di postare la foto del nostro Riccardo Scamarcio a torso nudo e in mutande.

Misogino, razzista e antisemita, bisogna ammettere però che il giornalista kazaco Borat interpretato da Sacha Baron Cohen in quanto a costumi da bagno se la cava egregiamente. Ve lo ricordate in questa mise che mette in risalto, oltre al resto, la sua villosità? E come avreste potuto dimenticarlo…

Ci sono attori sempre in forma e altri invece che hanno la capacità di adattare il proprio fisico alle esigenze di copione in modi inimmaginabili. E’ il caso di Christian Bale, ad agosto nelle sale con Il cavaliere oscuro – Il ritorno. Nel terzo film in cui interpreta Batman, vedremo l’attore in versione “pompata”, muscoloso e tirato come si addice al supereroe. Ma non dimentichiamo che Bale ne L’uomo senza sonno era arrivato a pesare cinquantaquattro chili e nel più recente The Fighter, sessantasei. Quando indossa il costume di Batman il suo peso è di circa ottantasei chili. Ed è così che ci piace ricordarlo…

No, non ci siamo dimenticati di lui. E come avremmo potuto? Lo abbiamo visto quasi sempre nudo in Shame e anche in Hunger. Ache lui, come Christian Bale, utilizza il corpo come strumento al servizio dei personaggi che interpreta. E anche lui, come il suo collega, è riuscito a dimagrire più di trenta chili per calarsi in un ruolo limite come quello dell’attivista dell’IRA Bobby Sands. Quando non si sottopone a diete massacranti, Michael è così: assolutamente perfetto.

La sciamo per un attimo Europa e Stati Uniti e concentriamoci sull’Australia dove, oltre ai canguri, si possono trovare splendidi esemplari di razza umana con pettorali da urlo. A Hollywood se ne sono accorti quando hanno visto Hugh Jackman che, ça va sans dire, può vantare uno dei fisici più invidiati di sempre.

A breve distanza, però, lo incalza un suo conterraneo, il giovane Chris Hemsworth (Thor, The Avengers), che con il suo fisico statuario sembra intenzionato a spodestare il quarantaquattrenne Hugh dal trono del più macho d’Australia. Ci riuscirà?

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi