Chi è Doug Jones, l’uomo dai mille volti

Di Carolina Tocci
Share

Doug Jones

C’è un uomo a Hollywood il cui volto è sconosciuto ai più. Eppure se la batte con Samuel L. Jackson in quanto a presenze accreditate (entrambi sono a circa 150 film) e sicuramente lo avete visto in azione. Si chiama Doug Jones ed è un attore, mimo e contorsionista statunitense dal fisico asciutto e snodato (tanto che riesce a mettere le gambe dietro la testa) chiamato a interpretare ruoli di creature non convenzionali soprattutto in contesti horror e fantasy.

Non gli interessa essere una star nel vero senso del termine e, neanche se nessuno lo riconosce quando va al ristorante o calca i red carpet: “Un buon personaggio è un buon personaggio – ha dichiarato Jones in più di un’occasione –  anche se riesco a renderlo tale solo indossando delle ingombranti maschere che mi coprono completamente il volto“.

Il suo debutto cinematografico è avvenuto nel 1990 con La Regina dell’Inferno e nel 1992 lo abbiamo ritrovato in Batman – Il Ritorno di Tim Burton come il clown spalla di Penguin/Danny DeVito. Il suo nome è da sempre legato a personaggi per lo più inquietanti: Joss Whedon lo ha scelto come demone in un episodio di Buffy L’ammazzavampiri, è stato uno zombie in Hocus Pocus e anche il Silver Surfer de I Fantastici 4 e Silver Surfer.



Jones_DelToro

Doug Jones e Guillermo Del Toro

E poi, naturalmente, c’è il sodalizio con il regista messicano Guillermo Del Toro, un sodalizio che li ha visti collaborare per la sesta volta ne La forma dell’acqua (candidato a 13 premi Oscar), in cui Doug Jones interpreta l’uomo anfibio. Ma per Del Toro, Jones è stato anche l’insetto gigante di Mimic, l’Abe Sapien di Hellboy, il Fauno e l’Uomo Pallido del Labirinto del Fauno (quello che aveva gli occhi nei palmi delle mani) e due inquietanti fantasmi in Crimson Peak (quello della madre di Edith, interpretata da Mia Wasikowska e quello di Lady Beatrice Sharpe, madre dei fratelli Sharpe Tom Hiddlestone e Jessica Chastain).

Molto presto Doug Jones sarà di nuovo un mostro, questa volta un vampiro, nel remake del Nosferatu di Murnau, pellicola attualmente in post-produzione, diretto da David Lee Fisher (eccolo in una foto pubblicitaria per il film.)

Jones_as_Nosferatu

Doug Jones nei panni di Nosferatu

Nel video qui sotto, invece, un interessante dietro le quinte de La forma dell’acqua, che svela alcuni segreti del film che vedremo in sala dal 14 febbraio.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

2 + 4 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi